EventiFashionLifestyle

Elogio dell’eleganza – Elegy of the elegance

Dopo settimane di attesa la Fashion Week è approdata a Milano confermando una donna che per il prossimo inverno ama indossare abiti dal fascino retrò.

After weeks of waiting finally the Fashion Week has arrived in Milan confirming a woman who loves to wear for next winter clothing with retro charm.

.

Taxi in coda per la città, drivers in attesa, giornalisti, fotografi, buyers o semplici appassionati che si accalcano davanti alle location delle sfilate con taccuini alla mano, iphone, ipad e macchine fotografiche per rubare anche il più piccolo istante di un evento che per i prossimi giorni riempirà le pagine di tutti gli editoriali. Ogni sfilata è un’occasione, anche se breve, di capire le tendenze del prossimo inverno e immergersi in un’atmosfera concitata, avvincente e palpitante come quella dell’universo moda. Tra coriandoli carnevaleschi e belle giornate Milano è diventata una passerella a cielo aperto cha ha fatto da sfondo agli sguardi attenti di fotoreporter e cool hunter pronti a scattare ogni minimo dettaglio indossato dagli addetti al settore e dagli ipertecnologici e giovanissimi bloggers, utili spunti per dar vita ai prossimi trend. 

Taxis in the queue, waiting drivers, journalists, photographers, buyers or enthusiasts who gather in front of the location of the shows with notebooks in hand, iphone, ipad and cameras to steal even the smallest moment of an event that the next day will fill the pages of all the editorials. Each show is an opportunity, though short, to understand the trends for next winter and to immerse yourself in a frantic, exciting and vibrant mood as the universe of fashion is. Between carnival confetti and good weather Milan has become a open  catwalk that was the backdrop for the attentive eyes of photojournalists and cool hunters, who was ready to shoot every detail worn by employees in the sector and by hyper and very young bloggers, useful ideas to create the next trend.

Il superficiale clamore che spesso accompagna la festa passa alla sostanza dello stile quando a sfilare sono talenti come Sergio Zambon che ha mostrato le sue creazioni in una della più antiche associazioni culturali di Milano: il Circolo Filologico. Le sue sono sempre collezioni ricercate che si ispirano al passato, in questa stagione ci riporta alle atmosfere anni ‘40 e ‘70 con accenti di surrelismo in una collezione sofisticata ed attenta ai dettagli. Capispalla realizzati in stile sport-couture in tessuti tecnici ed abbinati ad abiti dal gusto retrò con corti boleri portati su gonne lunghe al ginocchio.

The superficial hype that often accompanies the show goes to the substance of style when to show are talents like Sergio Zambon who has shown his creations in one of the oldest cultural associations of Milan: the Philological Circle. His collections are always sought inspirated by the past, this season brings us back to the atmosphere of the ’40s and ’70s with accents of surrealism in a sophisticated and attentive to detail collection. Outerwear made in a sport-couture style and by technical textiles and clothing combined with retro style with short bolero worn over long skirts to the knee.

.

.

Il fascino upper class delle donne di un tempo viene esaltato in applicazioni e decori neo-liberty dalla linea sinuosa  e dai colori in contrasto su tessuti che evidenziano ancora di più una silhouettes elegante dalla forma pulita.

The charm of the upper class women of the past is enhanced by applications and decorative neo-liberty’s with curvaceous lines and contrasting colors on fabrics that show an even more elegant and clean silhouettes.

.

.

Divertenti nappine arricchiscono gli abiti e si muovono all’incedere delle modelle. L’attenzione sartoriale si evince in chiusure invisibili e dai giochi di oblò; quest’ultimi si riferiscono all’architettura non convenzionale di Gordon Matta-Clark. Colori sussurrati come il poudre  si equilibriano ai toni brillanti e carichi del blu elettrico.

Funny tassels enriched clothes and move  with the pace of the models.The carefully tailored closures can be seen in invisible catches and games with portholes, the latter refers to unconventional architecture of Gordon Matta-Clark. Colors whispered as the poudre are balanced by brilliant and deep electric blue shades.

.

.

Ad accentuare l’anima vintage della collezione gli accessori di ispirazione surrealista. Deliziosi cappelli da modista, certosinamente hand-made, mostrano particolari  dal gusto artigianale: dai modelli cotillon, alle velette su cerchio alla coppola in pelliccia. Per il giorno le pumps seguono le asimmetrie di profili Black and White, per la sera maxi fiocco in feltro graziosamente posato sui sandali.

To emphasize the soul vintage-inspired collection there are the surrealist accesories. Delicious hats from milliner accurately hand-made show details with traditional taste: going from the cotillion models to veils on a circle and the flat cap of fur. For day time the pumps follow the asymmetries of the profiles Black and White, for the night a big bow made by felt nicely placed on sandals.

Giochi di contrasto anche in casa Fendi, è un rimando continuo alle sovrapposizioni e ai mix di tessuti, colori e silhouettes. La collezione disegnata da Karl Lagerfeld descrive una donna forte e decisa, una guerriera che indossa cinturoni che esaltano La vita, le spalle diventano importanti nei soprabiti e le lunghezze arrivano al ginocchio. Il lusso è declinato nelle preziose pellicce di zibellino e antilope abbinate ai tubini in coccodrillo. Un mosaico di materiali importanti come l’anguilla, il galucha e il breitschwantz che si combinano al velluto, al panno in lana e al jersey contrastandosi con tessuti impalpabili di satin e chiffon.

Games of contrast also in the house of Fendi, is a constant reference to the overlaps and the mix of fabrics, colors and silhouettes. The collection designed by Karl Lagerfeld describes a strong and determined woman, a warrior wearing belts that enhance life, the shoulders become important in overcoats and lengths go up to the knee. Luxury is declined in the precious furs of sable and antelope paired with sheath dresses made by crocodile. A mosaic of important materials such as eel, galucha and breitschwantz which combine with velvet, wool cloth and jersey and contrast with fabrics in satin and chiffon.

.

.

La pelliccia capo simbolo della Griffe si tinge di colore per la sera. Le cromie dell’autunno come i bruciati e i bordeux sembrano essere stati rubati da Kaiser Karl per la collezione della Maison italiana ed aver meravigliosamente tinto anche gli accessori arricchiti di dettagli retrò che riportano gli stessi contrasti di colore e di materiali  nelle scarpe e nelle borse.

The symbol of the Griffe, the fur, is tinged with color for the night. The autumn colors like burgundy and burnt appeared to have been stolen from Kaiser Karl for the collection of the Italian Maison and have also wonderfully painted accessories embellished with retro details that show the same contrasts of color and materials in shoes and bags.

.

.

Il generale di Prada protagonista sulla passerella dell’uomo presta i suoi capi alla donna: la giacca militare, lo smoking e il frac vengono rivisitati questa volta in chiave più femminile. La silhouettes è essenziale con il giro vita alto ed accentuato, completano la divisa i pantaloni rigorosamente asciutti e sopra la caviglia ideali anche per la sera.

The general, character on the Prada man collection, lends his bosses at the woman, the military jacket, tuxedo and tails are revisited and this time in a more feminine. The silhouettes are essential with high and pronounced waistline, complete the uniform pants above the ankle strictly dry and ideal for the evening.

.

 

I tailleurs dal taglio militare sono impreziositi da ricami in plastica, applicazioni in jais arricchiscono gilet e marsine. La collezione non rinuncia alle stampe riprese interamente dall’archivio della Maison che ripropongono motivi geometrici anni ‘60 utilizzati anche per le  borse. Accessori rivisitati in chiave retrò: Mary Jane dal plateu alto e occhiali tondi  completano il mood della collezione.

The military-cut suits are embellished with embroidery plastic, jais applications enrich waistcoat and tails. The collection does not give up prints entirely taken from the archive of the Maison that recall geometric patterns of the ’60s also used for bags. Accessories with retro style: Mary Jane with high plateau and round glasses complete the mood of the collection.

.

.

.

Le giacche da militare ritornano nella collezione di Gucci. Frida Giannini disegna una nobildonna dall’anima vittoriana che esalta la sua figura avvolgendosi in velluti, seta e chiffon; a tratti sfoggia shearling e piume.

The military jackets return in the collection of Gucci. Frida Giannini designed a Victorian lady, which enhances her figure wrapping in velvet, silk and chiffon, and sometimes wears shearling and feathers.

.

.

.

Fil rouge della collezione è il motivo floreale ripreso sui completi damascati e su lunghi abiti di seta fino a diventare rarefatto e a ricoprire  sensuali trasparenze. Ruches e nastri annodati in vita accentuano il lato romantico della collezione. Tra outfit androgini per il giorno corredati da alti stivali e long dress iperfemminili da sera, tra intarsi di foglie arrotolate su se stesse e lunghi strascichi si posano i meravigliosi ed intensi colori dei boschi: verde, mirtillo, mora e l’immancabile nero.

Leitmotif of the collection is the floral motif, used in damask clothes and in long silk dresses to become rarefied and it covers sensual transparent. Ruffles and ribbons tied at the waist accentuate the romantic side of the collection. Among androgynous outfit for the day, accompanied by high boots and ultra-feminine evening long dress, inlays of leaves rolled on themselves and long trains alight the wonderful and intense colors of the forest green, cranberry, blackberry and the ubiquitous black.

.

.

Rivisita gli anni ‘20 Re Giorgio per la linea Emporio e lo fa con grazia disegnando una donna giovane che indossa pantaloni al ginocchio perfino sotto le gonne a corolla, giacche maschili dalla linea destrutturata, stringate basse e baschi firmano uno stile alla garconne.

King George revisits the ’20s for the Emporio line and does so with grace, drawing a young woman wearing knee-length trousers, even under the flared skirts, men’s jackets with unstructured line, low shoes with laces and basque sign a garconne style.

.

.

Alleggeriscono l’inverno grandi rose piatte di Taffetà, petali di volant, fiori stampati sui coat e motivi vegetali traforati o in versione damascata sulle giacche. Brillano gli outfit grazie a righe, ricami paiettati e grandi Jais. La palette cromatica dei bianchi, blu ametista, nero e rosso indiano è intrisa dei riflessi del velluto.

Large and slender Satin roses lighten the winter, petals of volants, flowers on coats and plant motifs printed on perforated jackets on the version of damask.The outfits shine thanks to stripes, embroideries and large Jais. The color palette of white, blue, amethyst, black and Indian red is filled with the reflections of the velvet.

.

.

Durante l’ultimo outfit due modelle sfilano abbracciate, forse un omaggio all’amicizia valore che non passa mai di moda!

During the last outfit two models show  embraced, perhaps a tribute to friendship value that never goes out of fashion!

.

.

A Milano la donna si riscopre di un’eleganza discreta e mai volgare. Forma che non è apparenza ma condizione mentale che finalmente ha trovato la sua dimensione.

In Milan, the woman discovers the discreet elegance and never vulgar. Form that is not appearance but mental condition that has finally found its dimension.

#PAINTMYSHOPPING

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.