Gioventù, amore e rabbia per Costume National

.
Audacia  e originalità sono da sempre gli elementi distintivi che caratterizzano la griffe Costume National. La ribellione è il tema di quest’ultima collezione, lo stesso sentimento che è stato energia pulsante per alcuni periodi chiave del passato e ancora oggi Ennio Capasa, direttore creativo della Griffe, si augura possa divenire stimolo per i tempi attuali. La sua collezione dagli accenti retrò è  una prova di maestria e abilità. Il designer disegna un uomo che non segue le regole e ama costruirsi un percorso inedito che esalti la propria individualità. Nell’enorme spazio dei laboratori Scala Ansaldo sfilano modelli che indossano capi dai tagli anni ’60 e abiti dalle linee sartoriali mixate ad uno stile militare. Maxi cardigan in  maglia abbinati a biker in pelle, la silhouette skinny si alterna a vestibilità più ampie. L’attenzione al dettaglio si rivela nella ricercatezza dei tessuti accoppiati, alcuni di essi: panno e jersey, canvas e lamè, lane con armature in raso dal sapore retrò.  E’ un continuo gioco di contrasti che rende ancora più interessante la collezione. La tavolozza dei colori è rarefatta: il ghiaccio, il blu elettrico e il blu notte si accostano all’imperante nero. Gli accessori come le grintose borse in pelle,  l’intrigante cappello a tesa larga in feltro lapin e gli stivaletti in vitello evidenziati dai pantaloni alla caviglia caratterizzano ancora di più gli outfit. In scena la nuova rockstar!

Youth, love and anger for Costume National

Audacity and originality have always been the distinctive elements that characterize the brand Costume National. The rebellion is the theme of this collection, the same sentiment that was the pulsating energy for a few key periods of the past and also today Ennio Capasa, the creative director of the brand, hopes it will become a motivation for the current times. His collection with retro accents is a proof of skill and ability. The designer draws a man who doesn’t follow the rules and loves to build an innovative route that enhances his individuality. Inside the enormous space of the laboratories Scala Ansaldo the models wear garments with a 60’s style and clothes that mix sartorial with military style. Maxi cardigan matched with leather bikers, the skinny silhouette alternates to a wider wearability. The attention to detail is revealed in the refinement of the combined fabrics: cloth and jersey, canvas and lamè, wool with satin retro-style armors. It ‘s a continuous play of contrasts that make the collection even more interesting. The color palette is rare: ice, electric blue and midnight blue approach the prevailing black. Accessories like the gritty leather bags, the intriguing wide-brimmed hat made of lapin felt and boots made of calfskin highlighted by ankle pants characterize even more the outfits.The new rockstar goes on stage!

.

.

.

.

.

 

 

Backstage

 

The mood board

 .

 .

 

.

Ennio Capasa inteviewed by a journalist

.

Among guests at the fashion show there was the singer Emma Marrone

.

.

Directly from the fashion show

Thanks to Costume National

#PAINTMYSHOPPING

Share on...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn


Related Posts:


Posted on 24 gen 2013 in Eventi, Fashion, Menswear | 0 comments


Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>