Eventi

PaintingTheFashion al premio Kineo: i look dei vincitori

La 71°edizione del Festival del Cinema di Venezia e’ giunta al termine portando via con sé opere cinematografiche, scatti glamour ed eventi collaterali. Durante questa edizione ho avuto l’onore di essere presente alla manifestazione ‘Premio Kineo – Diamanti al Cinema’ quale ambasciatrice di Ethos profumerie, quest’anno main sponsor della cerimonia.
 Cinema e bellezza si sono dati appuntamento in una serata in cui il talento e l’eleganza hanno brillato assieme ad un messaggio importante che si e’ schierato contro la violenza sulle donne.
Non esiste bellezza senza contenuto ed Ethos ha voluto ricordarlo premiando attori talentuosi dotati di grande charme.
Il 31 agosto presso la suggestiva piscina dell’Hotel Excelsior a  presentare l’evento che onora il Cinema Italiano e’ stata la nota pr Tiziana Rocca, ospite una parata di ‘stelle’ che hanno brillato ancora di più indossando abiti firmati da importanti stilisti italiani; 
.
Foto di gruppo per i vincitori del Premio Kineo
Foto di gruppo per i vincitori del Premio Kineo
.
di seguito i look dei vincitori, dai quali si può prendere spunto per qualche cerimonia settembrina.
A farsi notare per la sua inconfondibile simpatia Paola Cortellesi, senza dubbio il sorriso e’ la caratteristica più affascinante della sua personalità; l’attrice premiata come migliore interprete per ‘Sotto una buona stella’ ha indossato un abito lungo a tunica con una profonda scollatura a V adatto al suo fisico asciutto, il colore blu elettrico illuminava la sua pelle chiara, i capelli raccolti ben si addicevano alla sua forma del viso, vivacizzato da un tocco di rosso sulle labbra.
.
.
Paola Cortellesi e Tiziana Rocca
.
Ancora tonalità fredde per l’abito di Sarah Felberbaum, che ha scelto di indossare un lungo stretto in vita e  aperto  a corolla con fantasia a righe larghe orizzontali  firmato Alberta Ferretti, il taglio del corpetto e l’assenza di gioielli hanno messo in evidenza le spalle e l’esile collo dell’attrice;  a valorizzare ancora di più tale effetto l’assenza di gioielli ed un alto chignon, un look ideale per il suo fisico longilineo.
.
.
Ha predominato nuovamente il blu, stavolta nelle stampe floreali del vestito di Cristiana Capotondi, un lungo dalla profonda scollatura firmato Marni, la regale cromia si adattava agli occhi chiari dell’attrice ed alla sua pelle diafana, ottima la scelta di un trucco leggero ed un raccolto completato da due pendenti che ben si addicevano al suo volto rinascimentale. La Capotondi e’ stata premiata da Ethos profumerie come miglior interprete opera prima per la ‘Mafia uccide solo d’estate’.
.
.
Tonalità cerulee interrotte da righe orizzontali scure per il completo di Genny scelto dalla ballerina Eleonora Abbagnato, la sua fisicità asciutta ben si addiceva alla maglia lurex a righe orizzontali (difficile da indossare se si hanno forme generose), la lunghezza ai piedi della gonna plissettata evidenziava il suo elegante incedere, capelli raccolti, discreti orecchini ai lobi e delicate sfumature di ombretto scuro sugli occhi ad evidenziarne lo sguardo.
.
.
Luccichii e trasparenze bluette per l’abito fasciante di Alessandra Martines firmato Versace Couture, a completare il look che esaltava le forme della diva i capelli sciolti ed i gioielli di perle: una vera e propria sirena della Laguna.  
.
.
Il blu e le sue sfumature hanno poi lasciato il posto ad un meraviglioso verde bottiglia, un’ottima alternativa agli abiti scuri da cerimonia: la giovane Sara Serraiocco ha optato per un abito lungo con fascia in vita a contrasto firmato Alberta Ferretti, tale tonalità di verde ben si adattava ai colori dell’attrice che ha scelto un look pulito senza gioielli ed un trucco leggero che ha messo in evidenza il suo sguardo da cerbiatta.
.
.
.
Ancora fiori ma stavolta sul completo in seta sfoggiato da Elena Sofia Ricci, per lei un Caftano in voile su pantalone cady bianco firmato Franco Ciambella, una scelta diversa ed anticonvenzionale rispetto agli abiti da red carpet; il completo dallo stile romantico era perfetto per i suoi colori.
.
.
Caterina Murino, premiata da Ethos Profumerie, ha sfoggiato un total look Dolce e Gabbana, l’attrice ha ammaliato tutti con il suo sguardo intenso, complice uno smokey eyes che ha messo in risalto i suoi occhi verdi; i capelli neri raccolti da un lato mettevano in mostra un orecchino modello chandelier luccicante, ad esaltare la bellezza mediterranea dell’attrice l’abito accollatissimo e fasciante dal colore nero con grandi fiori che ricoprivano solo alcune zone di tessuto, in coordinato una piccola borsa che ha reso l’insieme meraviglioso.
.
.
Le cromie degli abiti si spengono poi nei colori della notte, il classico total black e’ stato scelto da Maria Pia Calzone
.
.
e dalla madrina della serata Madalina Ghenea; quest’ultima in un’abito di Alberta Ferretti composto da bustino e gonna in tulle con orlo asimmetrico sopra le ginocchia sul davanti piu’ lungo dietro e girovita accentuato, ma soprattutto in grande risalto le splendide gambe della modella rumena. I capelli sciolti sulle spalle in maniera naturale ed il trucco che esaltava i suoi occhi grandi le hanno regalato un tocco di ulteriore sensualità
.

.

Hanno scelto Giorgio Armani alcuni protagonisti maschili della serata come Pierfrancesco Diliberto in arte Pif, che ha sfoggiato uno smoking con camicia bianca ideale per illuminare la sua carnagione olivastra

.

.
e Francesco Arca, che ha optato invece per un completo dai pantaloni blu e dalla giacca grigia.
.
.
La serata e’ poi proseguita con un esclusivo dinner party nei pressi della spiaggia dell’Hotel Excelsior. Ancora una volta bellezza e talento hanno danzato sotto il magico cielo di Venezia
.
Con Cristiana Capotondi

Si ringrazia Ethos Profumerie

Photo Credits Valentina Melzi

#PAINTMYSHOPPING

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.